Legali.com
il sito degli avvocati italiani

Sito per gli avvocati italiani, per tenersi aggiornati, sfruttare le nuove tecnologie, dialogare con i colleghi, sottoporre quesiti giuridici, fare ricerche in ambito legale.
I giuristi che vogliono inviare articoli o notizie, si possono registrare online inserendo i propri dati dal link "Connettersi", posto in fondo alla pagina a sinistra. Clicca qui per vedere il video con le istruzioni per la pubblicazione degli articoli.

A Napoli Avvocati e Medici a confronto sulla normativa nazionale ed europea relativa all’attivit sportiva
Articolo pubblicato online il 7 ottobre 2008

di tom
Stampare logo imprimer

Notevole successo ha riscosso il Convegno "L’attivit sportiva tra normativa nazionale ed europea" organizzato dall’Associazione SPORTFORM dell’Avv. Tommaso Mandato, patrocinato dalla FIGC, dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, dal Consiglio dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Napoli e Provincia, dagli Assessori allo Sport del Comune e della Provincia di Napoli.

Particolarmente apprezzati dai numerosissimi presenti, i discorsi introduttivi del Dott. Italo Ormanni, Capo del Dipartimento per gli affari di giustizia del Ministero della Giustizia e del Prof. Avv. Lucio De Giovanni, Ordinario di Storia del Diritto Romano presso l’Universit Federico II di Napoli e Preside della Facolt di Giurisprudenza dal prossimo primo novembre.

Nella prima sessione dei lavori, moderata sagacemente dal Prof. Lucio Giacomardo, hanno suscitato grande interesse gli interventi del Dott. Stefano Palazzi e del Prof. Avv. Jacopo Tognon: soprattutto il Procuratore Federale ha illustrato le principali questioni scaturite dall’introduzione del nuovo Codice di Giustizia Sportiva, alla luce della recente giurisprudenza federale; mentre il Prof. Tognon, componente del TAS, ha esaminato una lunga serie di casi giurisprudenziali proprio del TAS e degli altri organi di Giustizia Internazionale.

Di notevole interesse inoltre, nell’ambito della seconda sessione, stato l’intervento del Prof. Avv. Giuseppe Liotta, Preside della Facolt di Scienze Motorie di Palermo, il quale ha analizzato il delicato tema della responsabilit civile e penale nell’ambito dell’attivit sportiva.
Nel pomeriggio, in un’aula gremita, per la terza sessione, moderata egregiamente dal Dott. Roberto Ormanni, si discusso sulle problematiche relative ai diritti radiotelevisivi.

Dopo un’eccellente esposizione del Prof. Astolfo Di Amato sulla tutela dei diritti radiotelevisivi, stata molto apprezzata la relazione del Prof. Giovanni M. Riccio che ha illustrato la normativa europea vigente in tema di diritti radiotelevisivi per gli avvenimenti sportivi.

Particolarmente apprezzata anche la relazione del Prof. Ignacio Arroyo, docente dell’Universit di Barcellona che ha trattato della particolare regolamentazione spagnola in materia di sport e di diritti radiotelevisivi.
Nella quarta sessione dei lavori, moderata brillantemente dal Prof. Silvestro Canonico, si discusso di doping sotto il duplice profilo medico e giuridico.

Di particolare interesse risultata la relazione del Prof. Pino Capua, Presidente della Commissione Antidoping della FIGC, che si sviluppato sulle modalit e sull’efficacia dei controlli antidoping nell’attivit calcistica.
L’ultimo tema sulla tutela della salute stato discusso nell’ambito della cena di gala svoltasi al Circolo Nautico Posillipo, ove alla presenza dei relatori e delle autorit intervenute nei due giorni di lavori, stato presentato anche il nuovo progetto "SPORTLABOR" sulla formazione ed i mestieri dello sport, che vedr impegnati, oltre all’Associazione Sportform, anche l’Assessorato alla Formazione, al Lavoro e all’ Istruzione della Regione Campania, ed il Dipartimento di Sociologia e di Scienza della Politica dell’Universit di Salerno, presieduta dal Prof. Vittorio Dini.



Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33