Legali.com
il sito degli avvocati italiani

Sito per gli avvocati italiani, per tenersi aggiornati, sfruttare le nuove tecnologie, dialogare con i colleghi, sottoporre quesiti giuridici, fare ricerche in ambito legale.

Questo sito web è in vendita.
Se vuoi acquistarlo telefona allo 090-8966103.
Responsabilit dei dipendenti della P.A. che rifiutano la trasmissione telematica dei documenti
Articolo pubblicato online il 14 dicembre 2012

di Francesco Pagano
Stampare logo imprimer

L’art.6 del DL 179/2012, ieri convertito definitivamente in legge dello Stato, introduce la responsabilit dirigenziale e disciplinare per i dipendenti della P.A. che rifiutano di utilizzare la trasmissione telematica dei documenti .

Art. 6
Trasmissione di documenti per via telematica, contratti della pubblica amministrazione e conservazione degli atti notarili
1. Al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) all’articolo 47, dopo il comma 1, e’ inserito il seguente:
1-bis. L’inosservanza della disposizione di cui al comma 1, ferma restando l’eventuale responsabilita’ per danno erariale, comporta responsabilita’ dirigenziale e responsabilita’ disciplinare.;
b) all’articolo 65, dopo il comma 1-bis), e’ inserito il seguente:
1-ter. Il mancato avvio del procedimento da parte del titolare dell’ufficio competente a seguito di istanza o dichiarazione inviate ai sensi e con le modalita’ di cui al comma 1, lettere a), c) e c-bis), comporta responsabilita’ dirigenziale e responsabilita’ disciplinare dello stesso.;
c) all’articolo 65, comma 1, le parole: le dichiarazioni presentate alle pubbliche amministrazioni per via telematica sono sostituite dalle seguenti: le dichiarazioni presentate per via telematica alle pubbliche amministrazioni e ai gestori dei servizi
pubblici.



Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33