Legali.com
il sito degli avvocati italiani

Sito per gli avvocati italiani, per tenersi aggiornati, sfruttare le nuove tecnologie, dialogare con i colleghi, sottoporre quesiti giuridici, fare ricerche in ambito legale.
I giuristi che vogliono inviare articoli o notizie, si possono registrare online inserendo i propri dati dal link "Connettersi", posto in fondo alla pagina a sinistra. Clicca qui per vedere il video con le istruzioni per la pubblicazione degli articoli.

Emissioni inquinanti, Corte di Giustizia Ue condanna Italia
Articolo pubblicato online il 20 aprile 2007

di Francesco Pagano
Stampare logo imprimer

L’Italia stata condannata dalla Corte di Giustizia Europea per non aver rispettato la normativa sulla riduzione delle emissioni inquinanti. Si tratta del non rispetto dalla direttiva 2004/26/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 aprile 2004. La norma riguarda il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai provvedimenti da adottare contro l’emissione di inquinanti gassosi e particolato inquinante prodotti dai motori a combustione interna destinati all’installazione su macchine mobili non stradali.



Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33