Legali.com
il sito degli avvocati italiani

Sito per gli avvocati italiani, per tenersi aggiornati, sfruttare le nuove tecnologie, dialogare con i colleghi, sottoporre quesiti giuridici, fare ricerche in ambito legale.
I giuristi che vogliono inviare articoli o notizie, si possono registrare online inserendo i propri dati dal link "Connettersi", posto in fondo alla pagina a sinistra. Clicca qui per vedere il video con le istruzioni per la pubblicazione degli articoli.

Danno ambientale, chi pu agire in giudizio?
Articolo pubblicato online il 6 febbraio 2007

di Francesco Pagano
Stampare logo imprimer

Il Dlgs 152/2006 attribuisce al solo MinAmbiente il potere di agire in via risarcitoria davanti al Giudice ordinario, ma non nega ai danneggiati la possibilit di chiedere il risarcimento dei danni diversi da quelli dell’inquinamento del sito.

Lo ha affermato la Corte di Cassazione (sentenza 29855/2006), cos respingendo la richiesta di annullamento delle statuizioni civili di una sentenza penale avanzata in un ricorso.
La sentenza (premesso che le norme ex Dlgs 152/2006 si applicano ai giudizi promossi dopo il 29 aprile 2006), ha anche affermato che la concentrazione nello Stato dell’azione risarcitoria, con il coinvolgimento degli Enti locali sul cui territorio si verificato il danno ambientale solo in sede istruttoria e di suddivisione del ricavato, "quasi si trattasse di enti soggetti sottoposti a tutela dello Stato", potrebbe porre problemi di legittimit costituzionale.


freccia Sul web : Rete Ambiente


Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33