Legali.com
il sito degli avvocati italiani

Sito per gli avvocati italiani, per tenersi aggiornati, sfruttare le nuove tecnologie, dialogare con i colleghi, sottoporre quesiti giuridici, fare ricerche in ambito legale.
I giuristi che vogliono inviare articoli o notizie, si possono registrare online inserendo i propri dati dal link "Connettersi", posto in fondo alla pagina a sinistra. Clicca qui per vedere il video con le istruzioni per la pubblicazione degli articoli.

Cassazione: ricovero in camera a pagamento, la visita del medico non si paga
Articolo pubblicato online il 9 settembre 2007

di Francesco Pagano
Stampare logo imprimer

Il cittadino che fruisce di un ricovero ospedaliero in camera a pagamento non e’ tenuto a pagare anche la prestazione offerta dal medico. Lo sottolinea la Cassazione con una sentenza della Prima sezione civile che da’ ragione ad un paziente della Versilia, Raffalele G., ricoverato d’urgenza in ospedale per un intervento chirurgico urologico. Al paziente, l’ex Usl 3 della Versilia, si legge nella sentenza 18453, "aveva imputato con le spese di degenza in una camera speciale imposta dalla carenza di posti nelle corsie ordinarie gratuite, anche il corrispettivo delle prestazioni dei medici in regime libero professionale".

(Dav/Col/Adnkronos)


freccia Sul web : Leggo online


Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33