Legali.com
il sito degli avvocati italiani

Sito per gli avvocati italiani, per tenersi aggiornati, sfruttare le nuove tecnologie, dialogare con i colleghi, sottoporre quesiti giuridici, fare ricerche in ambito legale.
I giuristi che vogliono inviare articoli o notizie, si possono registrare online inserendo i propri dati dal link "Connettersi", posto in fondo alla pagina a sinistra. Clicca qui per vedere il video con le istruzioni per la pubblicazione degli articoli.

Stato della Giustizia?
Articolo pubblicato online il 16 ottobre 2007

di Francesco Pagano
Stampare logo imprimer

Da Formiche.net

Giustizia italiana: l’unica "pena" certa quella delle vittime

Scarcerati i due ragazzi di 17 e 18 anni che hanno investito il piccolo Renzo di 3 anni mentre andava in bicicletta su una pista ciclabile assieme alla mamma. Ieri in un incidente a Marigliano, in provincia di Napoli, un altro ragazzo ha tolto la vita ad un bimbo di 10 mesi e ridotto in coma sua madre; era ubriaco. Come se non bastasse, si discute ancora se incarcerare o meno il rumeno di Appignano, mentre esplodono bombe carta presso il residence dove si trova agli arresti domiciliari per aver ucciso 4 ragazzi mentre guidava in stato di ebbrezza. La Giustizia italiana sembra sempre pi un’Ingiustizia. Pene irrisorie e non certe, l’unica pena certa quella delle vittime. Vogliamo ripeterlo, anche se con profonda amarezza: non basta un pacchetto sicurezza, bisognerebbe mettere le mani al "pacchetto giustizia".

Da THE INSTABLOG

Giustizia: Mastella, Entro cinque anni tempi pi celeri

Il ministro della Giustizia Clemente Mastella al lavoro per "modificare lo stato delle cose per eliminare la viziosit della giustizia e renderla pi celere". Lo ha affermato lo stesso Guardasigilli a Vicenza. "Ho presentato due provvedimenti che riguardano sia la giustizia civile che quella penale affinch venga ridotta nei tempi massimi di cinque anni", ha dichiarato Mastella. "Ora i provvedimenti sono nell’area parlamentare; il governo ha gi concordato con le mie misure".



Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33