Legali.com

il sito degli avvocati italiani

Home > Processo Telematico > Responsabilità dei dipendenti della P.A. che rifiutano la trasmissione (...)

Responsabilità dei dipendenti della P.A. che rifiutano la trasmissione telematica dei documenti

venerdì 14 dicembre 2012, di Francesco Pagano

L’art.6 del DL 179/2012, ieri convertito definitivamente in legge dello Stato, introduce la responsabilità dirigenziale e disciplinare per i dipendenti della P.A. che rifiutano di utilizzare la trasmissione telematica dei documenti .

Art. 6
Trasmissione di documenti per via telematica, contratti della pubblica amministrazione e conservazione degli atti notarili
1. Al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) all’articolo 47, dopo il comma 1, e’ inserito il seguente:
«1-bis. L’inosservanza della disposizione di cui al comma 1, ferma restando l’eventuale responsabilita’ per danno erariale, comporta responsabilita’ dirigenziale e responsabilita’ disciplinare.»;
b) all’articolo 65, dopo il comma 1-bis), e’ inserito il seguente:
«1-ter. Il mancato avvio del procedimento da parte del titolare dell’ufficio competente a seguito di istanza o dichiarazione inviate ai sensi e con le modalita’ di cui al comma 1, lettere a), c) e c-bis), comporta responsabilita’ dirigenziale e responsabilita’ disciplinare dello stesso.»;
c) all’articolo 65, comma 1, le parole: «le dichiarazioni presentate alle pubbliche amministrazioni per via telematica» sono sostituite dalle seguenti: «le dichiarazioni presentate per via telematica alle pubbliche amministrazioni e ai gestori dei servizi
pubblici».